new

mercoledì 7 novembre 2012

The Sweetest Post...

Ciao a tutti. Quanto tempo è passato dall'ultimo post quindi devo recuperare... Probabilmente oltre ad essere 'the sweetest' questo post sarà anche 'the longest', he, he...
Intanto, for the records, sono stata in fiera a Vicenza, avevo in mente di fare tante cose, vedere tante cose,
comprare tante cose ed alla fine sono riuscita a fare solo 1 corso, trovare in extremis le stoffe per la sorpresa
che ho in mente per la nascita della mia nipotina, e sbavare sul resto... Non so voi, ma quando vado in fiera a Vicenza, torno bambina, quando mia zia mi portava nel negozio di giocattoli più grosso che c'era in città e mi diceva : 'Scegli quello che vuoi!'. Cosa che denotava una certa malriposta fiducia nel mio autocontrollo di decenne... Comunque è così che mi sento a girare tra meravigliosi stand ricolmi di colori, stoffe, timbri, carte,
ogni bendidio che solletica la mia fantasia di craft-aholic...
Alla fine sono tornata a casa con :
2 patterns di Maxine Thomas
1 pattern di Shara Reiner
1 pattern di Lizziebusy Handmade (visto che mi sono persa il corso...)
3 sagome per i pattern di Cindy Combs (che adoro...)
2 pads di carte da scrapbooking troppo belle!!!
1 corner punch
1 distress ink 'Tea dye'
1 timbro in legno con villaggio innevato very whimsy
1 timbro in silicone con gli animali della fattoria (le galline sono B-e-l-l-i-s-s-i-m-e!!!)
ed ho lasciato il cuore sui punch 'Martha Stewart' che ho visto in uno stand inglese, dove una signora dimostrava le meraviglie che si potevano fare con questi perforatori! Li metterò nella mia 'Wish-List' insieme alla 'Big-Shot'!
Allora ci avrò anche messo una mattinata intera, vero Martina??? Però questo è quello che mi sono portata a casa
Il progetto è stato dipinto su un bauletto in legno con scomparti, una vera chicca, ma soprattutto è stato bello dipingere ancora una volta con Martina Vivoda, una grande artista!
E con questo abbiamo sistemato sia la fiera che Halloween...Lol!!!
Ora veniamo alla parte...'dolce' del post.
Quest'anno per il compleanno di mia sorella sono finalmente riuscita in un progetto che mi frullava da un po' nel cervelletto, cioè decorare un ricettario maxi in legno preso alla fiera di Fidenza da tempo immemore (veramente ne ho presi 2, uno anche per me...chissà quando lo farò....) per poter raccogliere le ricette di famiglia, quelle 'dettate' da nostro padre ed in particolare quelle scritte a mano dalla nostra mamma, dal momento che loro non ci sono più, ho pensato che questo fosse un buon modo per tenerli sempre con noi.
La scelta del soggetto non è stata facile, a volte avere tantissimi progetti da scegliere ti confonde e basta. Poi la scelta è caduta su un pattern della serie 'Painting with Friends' di Terrye French, leggermente modificato dalla sottoscritta

Prima ho dipinto di nero le varie facciate del ricettario, ho passato un pò di cera sui bordi e poi ho passato il Khaki Tan, asciugato e carteggiato lievemente per dare un aspetto 'prim'. Ho fatto i 'checkers' con lo stencil e il Sand ed ho trasferito le linee principali del disegno. L'interno l'ho lasciato nero ed ho spruzzato un pò di buttermilk con lo spazzolino.
Ho ombreggiato con Dark Chocolate e Soft Black, ho aggiunto dei fiocchetti in stoffa, ho fatto i divisori con dei fogli di cartoncino nero ai quali ho applicato delle tags con le scritte 'Antipasti' -'Primi Piatti'-'Secondi
Piatti'  - 'Desserts' - ed alla fine una tags con un punto interrogativo, sezione dove andranno i 'vari ed eventuali', tipo la ricetta del Limoncino del papà... 
A questo punto ho plastificato le varie ricette scritte a mano e le ho inserite nel raccoglitore.... 
Mia sorella è stata molto contenta... tante ricette da cucinare con tanto amore e da tramandare ai suoi piccoli...
A voi lascio questa ricetta, un cavallo di battaglia di mia madre,  facile da realizzare, veloce e di sicuro effetto

Per i patiti della dieta potete sostituire in burro con la margarina, ed eventualmente ridurre la dose ed aggiungere un pò di latte, giusto per amalgamare bene il composto. Al posto dello zucchero potete usare il fruttosio, io l'ho fatto ed il sapore non cambia! Io l'uovo lo metto a crudo, ma deve essere fresco. Per i fobici della salmonella, basta sbattere lo zucchero e l'uovo a bagnomaria, magari aggiungendo in questa fase il Rhum, così viene una specie di zabaglione. Se ci sono bambini, o donne incinte, basta usare al posto del liquore qualche goccia (poche!) di aroma al Rhum. Il gusto del cioccolato viene esaltato lo stesso, ma lo possono gustare tutti senza problemi!!!

Fatemi sapere se avete provato la ricetta!!!

Comunicazione di servizio.... la mitica Eli di Raccolto d'Autunno mi ha assegnato un premio, quello di Blog Affidabile.... nonostante la mia pigrizia.... ne sono stra-felice e la ringrazio immensamente, a breve farò un post dedicato, seguendo tutte le regole del caso... infatti sto cercando i 5 blog da nominare... non è cosa facile!! Abbi fede Eli, ce la posso fare!!!

That's all folks!! Hugs+Kisses!!! 

Nessun commento: